L’Amministratore

L’amministratore di condominio ha un suo ruolo istituzionale che prevede di occuparsi del buon funzionamento del palazzo non solo da punto di vista della qualità della vita abitativa, ma anche amministrativa.

Questo ruolo di gestore della vita amministrativa del condominio, non lo investe in maniera altrettanto scontata, di un ruolo all’interno del mondo privacy che riguarda il condominio.

Il regolamento comunitario a tutti noto come G.D.P.R. oltre a definire chi è il titolare del trattamento dati, ha individuato anche altre figure, una delle quali è il ‘’responsabile del trattamento dati’’. Quest’ultimo ruolo potrà essere rivestito proprio dall’amministratore di condominio, ma solo se l’assemblea lo nomina e lui accetta di essere nominato.

Ricordiamo che l’amministratore oltre ad essere nominato ‘’responsabile del trattamento dati’’ dal condominio, dovrà sempre occuparsi in prima persona quale titolare del trattamento dati proprio della sua attività professionale.
Avrà pertanto più vesti: quella di amministratore del condominio, quella di titolare del trattamento dati della sua attività professionale, e quella di responsabile del trattamento dati del condominio che lo ha nominato.

Di cosa dovrà occuparsi il responsabile del trattamento dati? Dovrà, attenersi ai contenuti della nomina deliberata dall’assemblea condominiale e mettere in pratica tutto ciò che sarà necessario per mantenere in sicurezza i dati di tutti gli interessati, effettuando una scrupolosa e adeguata valutazione dei rischi.